Post più popolari

lunedì 26 agosto 2019

Next Step: Olanda

Ho una collega olandese molto gentile. Un po' di tempo fa mi ha detto che assomiglio alla regina Maxima d'Olanda e io non avevo idea di chi fosse ma l'ho vista e mi sono detta, MAGARI.

Questa è Maxima d'Olanda. Non io, nel caso ve lo chiedeste

Così ho deciso di trasferirmi in Olanda.

La collega mi ha detto un sacco di altre cose sull'Olanda.

Per esempio, che il cibo tipico è un'aringa cruda sbattuta nella cipolla che dicono essere una toccasana per l'alito.

O che l'Olanda è di fatto diventata ricca con la pirateria e i saccheggi (ricordate l'Olandese Volante?) però a loro a scuola continuano ad insegnare il glorioso momento in cui l'Olanda governava i mari.

Mi ha pure detto che gli Olandesi sono molto individualisti ed attaccati ai soldi, così che ogni volta che escono il conto se lo fatto sempre portare separato. Lei dice che gli Olandesi del nord sono particolarmente gretti, e questo li comprende TUTTI, tranne gli Olandesi Cattolici, che sono una minima parte (tra cui lei). Ha pure detto che i Belgi odiano gli Olandesi e gli Olandesi odiano i Tedeschi, pure lei che in Germania ci lavora. Questo perché i Tedeschi le chiedono sempre se si fa le canne. 
Io al che mi sono stupita e le ho chiesto "Ma com'è possibile che tutta questa gente ti stia sulle scatole?"
"Sono Olandese" ha risposto lei scrollando le spalle.

Poi mi ha spiegato che Van Gogh si pronuncia in realtà così: https://www.youtube.com/watch?v=Ceo7E1R78yo, come se si avesse un rospo incastrato nella gola. E così tutte le parole con la "g", incluso il formaggio Gouda (che poi è anche una città).

Insomma, la mia collega mi ha detto tutte queste cose ma io ero ferma alla regina Maxima che mi assomiglia e così ho deciso di trasferirmi in Olanda.

La mia dolce Mordor ormai è agli sgoccioli, mi dava pochi spunti per il blog, avevo voglia di un lavoro nuovo e di insegnare dei corsi all'università, e poi, come succedeva alla tizia di Chocolat che poi si mette con Johnny Depp, il vento è cambiato ed è il momento di procedere altrove.

Il blog rimane quindi in stand by, ma non escludo che ricomincerò a scrivere le mie avventure sull'Olanda.

Grazie di avermi seguita fin qui e Tot Ziens!





6 commenti:

  1. Dai che lo sappiamo che vai in Olanda per le canne! Se fosse stato per Máxima, saresti venuta in Argentina (ma la tua collega non ti ha detto che non è né olandese né di origini nobili? è una argentina ex top manager della finanza, il cui padre è stato invischiato con la dittatura). Metti l'indirizzo del neue blogggg!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se fosse stato solo per le canne, allora sarei rimasta in Colorado XD

      Elimina
  2. Giupy io pretendo assolutamente un nuovo blog olandese, ti seguo dagli orsi in Colorado e non ho nessuna intenzione di smettere!!! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vediamo! Non ho molto tempo di scrivere al momento, ma mai dire mai... nel frattempo comunque sono su Twitter dove scrivo però cose marginalmente meno stupide...

      Elimina
  3. No no no no baby, non esiste che ci abbandoni così! Vedi di sistemarti bene in Olanda (tra l'altro è una delle mie potenziali destinazioni future!), divertirti con Johnny Depp e poi tornare al blog, su! Un abbraccio e in bocca al lupo per questa nuova tappa!
    Virginiamanda

    RispondiElimina