Post più popolari

venerdì 19 maggio 2017

Keine Halte - Altra Storia di Paura di Trenicrucchen

Come gia’ ho accennato, io prendo spesso i treni. Viaggiare in Germania e’ il miglior antidoto contro gli stereotipi. Se la Germania non e’ efficiente, allora forse neanche noi siamo tutti mafiosi, e via di seguito.

La scorsa settimana sono arrivata a Colonia e sul binario c’era scritto “Keine Halte Bochum”. Ora, il mio Tedesco e’ tremendo e quando parlo di solito tiro mentalmente una monetina per scoprire in che ordine casuale mettere i verbi, ma sono comunque riuscita a capire che il mio treno non si sarebbe fermato a Bochum.

Come si evince dalla sua espressione


Vado allora nel baracchino delle informazioni sul binario dove, con la difficolta’ che si ha nell’usare una lingua che annovera tra le sue parole religionwissenschaftlichestudien, ho spiegato la situazione alla signora delle Deutsch Bahn.

“Non e’ vero” ha detto lei, guardado su Internet “Questo treno ferma a Bochum”
“Gentile signora” ho risposto io “certo, il treno dovrebbe in teoria fermare a Bochum, ma sfortunatamente si evince dal tabellone sopra il binario che oggi, per qualche ragione particolare, non fermera’ a Bochum”.
Che pero’ e’ uscito piu’ o meno come “No treno no Bochum oggi ciao”.
Cosi’ l’ho portata sul binario e ho mostrato il tabellone con il mio ditino.
“Aaaaah” dice lei “Vero, c’hai ragione. Prendi quest’altro treno all’altro binario”
“Ma ferma a Bochum?”
“Ceeeeeerto”

Immagine di io che tento di parlare tedesco


Corro come un roditore impazzito all’altro binario per scoprire che anche questo treno riporta la scritta “Keine Halte in Bochum”.
Mi rendo conto che la gentile signora mi ha trollata.
Mi dirigo allora amareggiata verso lo sgabbiozzo informazioni di quest’altro binario. L’uomo Deutsch Bahn e’ alto, grosso, e rubizzo, come ci aspettiamo tutti i Tedeschi.
Gli spiego con difficolta’ la mia situazione, mimando io che devo andare a Bochum nella peggio performance di Pictionary di sempre.
Lui mi ascolta con attenzione, scuote leggermente la grande testa, e dice solenne: “Ah ma per questa cosa devi andare alle informazioni”.
Guardo lui. Guardo la scritta “Informationen” sulla sua testa. E capisco che il modo in cui mi aveva trollato la tizia prima era nulla, questo e’ un pro.

Arranco cosi’ fino alle informazioni generali della stazione, all’entrata, fuori l’ombra minacciosa della Cattedrale.
“Salve buongiorno io ho un sogno, questo sogno e’ quello di arrivare a Bochum prima o poi nella mia vita”.
“Ah ma no, c’e’ stato un incidente a Bochum”
Al che non ho indagato che cosa sia successo. Un tempo lo facevo, ma poi ho scoperto che sono sempre ste cazzo di bombe della Seconda Guerra Mondiale che non sono esplose, mannaggia a loro. E mannaggia a sti maledetti Nazisti che si facevano bombardare e mi ritardano i treni. Almeno con Lui I treni erano puntuali.


Boooooomba!


Chiedo allora al tizio delle informazioni come arrivare a Bochum.
Lui, che parlava Inglese, mi ha risposto gentilmente qualcosa come “You hang yourself to the dick”


E niente, come rivincita, sono riuscita a convincere una controllora a non farmi la multa nonostante il mio cellulare che conteneva il codice a barre del biglietto si fosse scaricato. Come prova della fatto che avessi un biglietto avevo fatto una foto al cellulare morente con il computer, ed ero e nella foto c'ero pure io con una faccia cosi' patetica che la controllora per poco non mi dava due euro per comprarmi del crack.

Quanto e' bello viaggiare in treno. 

4 commenti:

  1. Hai tutta la mia stima per la tua costanza nell'imparare il Tedesco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! In realta' anche se sul blog me ne lamento sempre mi piace studiare il Tedesco... e' al Tedesco che non piaccio io, mi sa...

      Elimina
    2. Grazie! Anche se me ne lamento sul blog in realta' a me piace studiare Tedesco... e' al Tedesco che non piaccio io, mi sa...

      Elimina
  2. L'importante è che alla fine sei arrivata sana e salva a casa, nonostante i troll e le bombe della seconda guerra mondiale :D

    RispondiElimina